Colture e Allevamenti

 

L'ALLEVAMENTO DI BOVINI DELLA RAZZA RUSTICA SARDA condotto allo stato brado è prevalente con un modulo di 30 fattrici iscritte al registro anagrafico in purezza; la razza sarda, perfettamente adattata al pascolo e all'ambiente scarsamente produttivo resiste alle varie difficoltà e si ciba anche di macchia mediterranea (olivastro, mirto, corbezzolo ecc.) per cui le carni hanno un gusto marcato e pregevoli qualità organolettiche.

I CINGHIALI, che crescono liberi in spazi boscosi, sono stati introdotti recentemente in funzione dell'uso alimentare e della fruizione turistica.

L'APICOLTURA ci fornisce un miele di alta qualità, grazie alle nostre essenze floreali, fra cui risalta quello amaro ottenuto dal fiore di corbezzolo che ha proprietà medicamentose.

LE OLIVE raccolte a mano da circa 70 piante ci forniscono un ottimo prodotto da contorno ed un olio genuino, di bassa acidità ma ricco di sapore.

L'ORTO con tutti i suoi genuini prodotti completa le attività dell'azienda.

 
 

L'ALLEVAMENTO CAPRINO è complementare poiché viene condotto allo stato libero in una zona particolarmente rocciosa; da questo si ricavano i tipici capretti, allevati solo con latte materno, e dal latte il formaggio ed un antico liquore della Gallura.

L'ALLEVAMENTO DEI SUINI è tradizionalmente semi brado per cui i maialetti possono cibarsi di erbe e grufolare nel terreno, quindi con un alimentazione naturalmente bilanciata, costituire il caratteristico porcetto, mentre dai suini adulti si producono salsiccia, prosciutti, coppe e pancette.

I CEREALI vengono seminati a rotazione con i prati, limitatamente alle esigenze di approvvigionamento per il bestiame o per fornire farina alimentare.

IL VIGNETO per un ettaro è stato recentemente estirpato e si sta reimpiantando sulla base di nuove tecniche e con varietà DOC (vermentino, cannonau ecc.).

L'Azienda è a CONDUZIONE BIOLOGICA dal 1997 e sottoposta ai controlli dell'Associazione Italiana Aziende Biologiche.

 
 
 
caprecinghialiorto